La bellezza salverà il mondo (Dostoevskij)
home | Dossier | News ed Eventi | FioriGialli Edizioni | Libreria | Musica & Video | Bazaar | Negozi | Newsletter | Ecocredit | Pubblicità | Mappa | contatti  
TU & IO
Incontro amicizia condivisione unione,
l'Amore e i suoi impedimenti
TU & IO
COME L'ALBERO DALLA TERRA
Come l'albero dalla terra
e dalla roccia l'acqua
dall'uomo l'amore
Danilo Dolci-1957
PER QUANTO STA IN TE
Kostantinos Kavafis

E se non puoi la vita che desideri
cerca almeno questo
per quanto sta in te:
non sciuparla
nel troppo commercio con la gente
con troppe parole e in un viavai frenetico.
Non sciuparla portandola in giro
in balia del quotidiano gioco
balordo degli incontri e degli inviti
sino a farne una stucchevole estranea.
QUANDO AMI
AMI TUTTO IL MONDO

Cecilia Chailly
Quando ami, ami tutto il mondo. E non solo le persone, anche gli animali, le piante, gli oggetti. L'amore non può essere un gioco di potere, e forse neppure una relazione, perché é uno stato d'animo autonomo, che comprende tutto....
Devo accettare di amarti incondizionatamente, perché solo così posso vivere questo sentimento che altrimenti mi corrode come un acido.Voglio alimentarmi dell'amore che ho per te, é la carica della mia esistenza, la linfa della mia vita che altrimenti é spenta. Amando te amo il mondo. E vorrei che il mondo partecipasse alla gioia del mio amore, e non importa se é solo mio né se il tuo preferirai darlo a qualcun altro....

da "Era dell'Amore"
ONDA DELL'AMORE
Cecilia Chailly
Se é vero che c'è un destino, se é vero che il pensiero e quindi i sentimenti esistono e si trasmettono, come é possibile che tu trovi qualcuno che tu ami più di me?
Il mio amore é la mia forza, con esso posso superare tutte le gelosie, tutte le necessità. A me basta amarti. E amando te amerò anche me, e tutti quelli che mi circondano. E cercherò solo l'amore, solo nei luoghi e nelle persone che mi permetteranno di tornare a vivere col sorriso sempre aperto...E il tuo spirito sarà con me, nel cerchio che con gli altri formeremo, e gireremo insieme nella ruota dell'amore cosmico che per sempre ci circonderà.

da"Era dell'Amore"
Aver bisogno

Se tu fossi incerta
ti sarei da guida
Se fossi impaurita
ti farei coraggio.
Se fossi debole
ti rafforzerei.
Se fossi smarrita
ti condurrei per la via.
Se fossi minacciata
potrei difenderti.
Se fossi triste
suonerei una musica pura.

Da sola, sarei tuo compagno
se poi, ti sciogliessi in lacrime
potrei asciugarle
con i miei capelli
e ricomporre il tuo sentimento.
Se fossi disperata
potrei darti Luce.

Io, sono l’altra parte
quella che non si svela mai
estremo bagliore
del momento grave.
 
Misteriosa paura
ti tiene allo specchio.
Tu forse conosci dagli altri,
Così forte, sicura e invulnerabile,
l’amore che si riceve
e nulla sai ancora
della preziosa bellezza
dell’amor che si dà.

P.I. 30-06-2005
Tutti i Figli del Mondo

Figli del finir della notte / figli del sorger del giorno / figli di mezzogiorno / figli dell’ora del tè / figli del tramonto /. Fanciulli del sole e bimbe della luna / Figli nati in un campo / figli nati in fretta / figli annunciati / figli improvvisati / figli cesarei / figli di un padre / figli di una madre / figli di un padre e di altra madre / figli di una madre e di altro padre / figli di un padre e di una madre / figli senza padre / figli senza padre né madre / figli della fortuna / figli dell’incoscienza /figli dell’irruenza / figli di un giorno mai scordato / figli di un Dio dimenticato / Figli del sogno e della visione / Figli dell’amore e del dolore / Figli della coscienza / Figli nati in guerra / figli del dopoguerra / figli verso un’altra guerra/ Figli della pace e del riposo / figli della Luce.... Continua...
 categoria:

L'arte di amare


Trovati 21 articoli
  Pagine totali: 2 [1 2 ]   successiva >>
L'AMORE E' TUTTO
L'AMORE E' TUTTO di Massimiliano Zarrilli

Un racconto Larry e Jo Ann erano una coppia normale. Vivevano in una casa normale, si sforzavano di sbarcare il lunario e di allevare bene i figli. Erano normali in un altro senso ancora: bisticciavano. Gran parte della loro conversazione riguardava ciò che vi era di sbagliato nel loro matrimonio e di chi fosse la colpa. Questo fino a un certo giorno in cui avvenne qualcosa di straordinario. “Sai, Jo Ann, ho un comò magico. Ogni volta che apro un cassetto, lo trovo pieno di calzini e di biancheria”, disse Larry. “Voglio ringraziarti Per averlo sempre riempito in tutti questi anni”. Jo Ann guardò fisso il marito al di sopra degli occhiali. “Che cosa vuoi, Larry?” “Niente. Voglio solo farti sapere che ti sono grato per quel comò magico”. Questa non era la prima volta in cui Larry faceva qualcosa di strano, così Jo Ann si dimenticò dell’episodio fino a qualche giorno dopo. “Jo Ann, grazie per avere registrato tanti numeri di assegni giusti nel registro, questo mese. Hai copiato il numero giusto 15 volte su 16. E’ un record.”Non credendo alle proprie orecchie, Jo Ann distolse lo sguardo dal suo rammendo. “Larry, ti lamenti sempre che registro i numeri sbagliati. Perché ora non più?”
Continua...

LA SENSUALITA' FEDELE
LA SENSUALITA' FEDELE di Lia Muscheri

In questa moderna società assistiamo sempre più frequentemente alle classiche relazioni usa e getta. Tutti ormai sfuggono all'impegno, al compromesso, alla dedizione nei rapporti sociali. I rapporti durano fino a quando non vediamo che intralciano la nostra libertà. Nonostante spesso nessuno si sia interrogato profondamente sul senso di quest'ultima. Nessun obbligo, nessun dovere, nessuna scelta. A questo si associa spesso l'incapacità di prendere impegni a lungo termine, di qualsiasi sorta. “La prossima settimana vieni a cena da me?” “Ed io che ne so di cosa faccio la prossima settimana!” Bene, se si riuscisse ad assumersi delle responsabilità, un minimo di progettualità potrebbe assicurarci anche una pur vaga idea di quello che potrebbe succedere tra una settimana. Ma non sia mai che giunti al giorno dell'appuntamento una pigrizia devastante ci colga di sorpresa, lasciando l'amico senza un impegno assicurato possiamo facilmente far finta di niente, declinare l'invito, non sentirci in scacco, continuare a fare sempre quello che il nostro individualismo ci spinge a fare.
Continua...
IL SIGNIFICATO DELL'AMORE DI COPPIA
IL SIGNIFICATO DELL'AMORE DI COPPIA di Giovanni Peccarisio

Le forme di amore legate alle parti costitutive umane. L'amore ha varie forme legate alle parti costitutive dell'essere umano. Vedremo di esaminarlo seppure brevemente. - La prima forma è quella dell’ amore legato, dipendente soprattutto dal corpo fisico ed è una forma di amore che sarebbe preferibile denominare genitale. E’ espressione di pulsioni, istinti che sorgono come impulsi primari direttamente dal corpo fisico. E’ egoistico, tende a soddisfare proprie necessità, perciò è l'asservimento della testa ai bisogni sessuali che sorgono nella parte bassa del corpo, del pensiero alla volontà, della coscienza (riconoscimento delle esigenze dell'altro) all'istinto. L'espressione amorosa di questo tipo, se diventa un fine è indice di immaturità affettiva. Se invece si riesce a considerarla un passaggio per giungere al vero Amore Spirituale, allora anche questa specie di amore troverà il suo giusto posto all'interno di una sana e costruttiva relazione di coppia.
Continua...
AMORE E SESSUALITA' NELL'EVOLUZIONE PERSONALE
AMORE E SESSUALITA' NELL'EVOLUZIONE PERSONALE di Antonio Sbisà

Quando, in quali condizioni, l’amore e la sessualità ci stimolano e ci fanno volare verso il divino? Quando, in quali condizioni, un amore sessuale ci eleva, ci perfeziona, ci espande? Come un rapporto ci può aiutare a crescere, ad evolvere? La storia ci aiuta poco, o sembra dirci il contrario: se una persona si vuole dedicare a Dio ed al prossimo, ecco che è stata sempre richiesta la castità, ecco che è sempre stato detto che il formare una famiglia non è molto compatibile con un impegno, con una vocazione. Parliamo delle religioni istituzionali tradizionali, ma parliamo anche in fondo di qualsiasi grande impegno creativo, scientifico, artistico o sociale, che in quanto tale sembra possa essere disturbato dal vivere un grande amore, un intenso rapporto. Come mai ?
Continua...
INNAMORARSI DELL'AMORE
INNAMORARSI DELL'AMORE di Antonio Sbisà

L’amore appartiene alle esperienze in cui sembra di essere colti da qualcosa, di essere amorosamente permeati e riempiti da eventi interiori. L’abbandonarsi all’amore diventa un gioco, un’avventura, destinati a manifestare senza sosta una corrente profonda che ci avvolge e coinvolge totalmente. L’esperienza è molto piacevole, esaltante. Ma in qualche modo sembra volere la nostra perdita, la nostra scomparsa, quasi uno scioglimento negli stessi sentimenti amorosi. Io sono, divento, questo inebriante fiume interiore. L’amore s’innamora di se stesso, l’innamorato s’innamora prima di tutto dell’innamoramento. Sono le sensazioni che sentiamo dentro di noi a farci felici. Si sviluppa una strana forma di costrizione: non mi sento libero di sentire o di non sentire, voglio e desidero senza dubbio questo piacevole immenso sentimento, ma è soprattutto lui che vuole me. E’ veramente un dio potente l’amore, un dio infinitamente bello, amabile, suadente, convincente, desiderabile.  Continua..
SENZA ALI NON SI VOLA
SENZA ALI NON SI VOLA Se tu saprai sfidare,
la gravità che fa cadere i corpi,
e avere nervi freddi e risoluti,
e se le gambe tue saranno molle,
forti e vibranti di vibrante acciaio
e avrai occhi di aquila o di falco
e incederai con la grazia di un cigno,
pure con questi pregi e queste doti
sarà vano il tuo volo e senza ali
se non saprai vibrar d’amore
col pulsare del cuore.
Questo per me, è lo Spirito ardente
e la Forza vincente
che ti fa “primo” alle Olimpiadi antiche.
(Mario Pincherle)
Katherine Mansfield -una strana morte  è un libro straordinario che contiene e illustra un segreto ...
A PASSO DI DANZA
A PASSO DI DANZA di Francesco Comina

C'era un tempo - e nemmeno troppo remoto - in cui amare significava danzare. Lo sguardo dell'uomo incrociava gli occhi della donna e il corpo si mette va in moto come una salsa, una merengue, una taranta. Il volto, per dirla con Lévinas, entrava in una sorta di dipendenza dall'amore, veniva ingabbiato, diventava ostaggio dell'altro/a. Le figure classiche dell'amore maschile, quelle romantiche cantate da Neruda o quelle impavide rappresentate da dongiovanni, fissavano il vocabolario amoroso nell'orizzonte di una poesia metafisica totalizzante: "Tu sai / che indovinano / il mistero: / mi vedono / ci vedono / e nulla / è stato detto / né i tuoi occhi / né la tua voce, né i tuo capelli / né il tuo amore hanno parlato, / e lo sanno / d'improvviso / senza saperlo / lo sanno: / mi accommiato e cammino / verso un'altra parte / e sanno / che mi attendi //" (Pablo Neruda, Ode al segreto amore).
Continua...

AMA ANCHE SE DIFFICILE
Sii paziente per tutto quello
che non è risolto nel tuo cuore
e prova ad amare le questioni
per quello che sono.

Non cercare risposte
che non ti possono essere date
poichè non saresti in grado di sopportarle.

Importante è vivere ogni cosa.
Vivi con le tue domande da subito.
E forse potrai, gradualmente
e senza notarlo,
giungere alle risposte
entro un qualche giorno lontano.

(Rainer Maria Rilke)
AMORE CHE NON MUORE
<B>AMORE CHE NON MUORE </B> di Anna Mirabile

E' uscito il mio atteso  romanzo autobiografico, i miei ascoltatori erano davvero impazienti e ci tengo a dire loro che è da poco in tutte le librerie. "Amore che non muore", Verdechiaro edizioni, é un testo autobiografico che spiega come attraverso il sentiero dell'ipnosi regressiva si possa raggiungere la terra del sé. Nel libro svelo  attraverso quale cammino si possa lambire l'isola spirituale dell'Amore per riprodurre quella stessa tiepida luce nella quotidianità. La disperazione é un'occasione per liberarci delle spine del passato, ma va utilizzata per fare da specchio ai conflitti remoti e dirimerli per traferirsi dal dolore all'accudimento del bagliore divino. Nelle frustrazioni e nelle prove si cela l'occasione per comprendere come abbandonare gli errori  e rinascere.
Continua...
Amore che non muore
<b>Amore che non muore</b> Il contatto con le dimensioni sottili, il canto dell'anima, la trance del cuore, l'apertura dei cancelli del sé, l'attenzione ai messaggi del cosmo, la percezione dell'impalpabile, la fiducia in un disegno superiore, scrivono il codice dell'eternità dell'Amore contro ogni logica razionale.
Il volume, incentrato inoltre sulla ricerca dell'altra metà del cielo, dimostra come l'essere predestinato sia uno soltanto ed indica gli esercizi spirituali per attrarre l'anima gemella, svelando il segreto che unisce nei secoli una coppia di amanti cosmici e suggerendo possibili vie di guarigione per i recidivi sentimentali, vittime di uno sterile copione ripetitivo che frustra ogni aspettativa. Quale che sia il vostro stato d'animo, ricordate che siamo tutti a scuola sulla Terra per imparare ad amare. Quali che siano i vostri turbamenti, non disperate... perché l'amore non muore".
Continua...
LA LEGGENDA DI AMORE
<b>LA LEGGENDA DI AMORE </b> Anonimo
C'era una volta un'isola, dove vivevano tutti i sentimenti e i valori degli uomini: il Buon Umore, la Tristezza, il Sapere, così come tutti gli altri, incluso l'Amore. Un giorno venne annunciato ai sentimenti che l'isola stava per sprofondare, allora prepararono tutte le loro barche e partirono, solo l'Amore volle aspettare fino all'ultimo momento. Quando l'isola fu sul punto di sprofondare, l'Amore decise di chiedere aiuto. La Ricchezza passò vicino all'Amore su una barca lussuosissima
Continua...
L'AMORE DELLE FIAMME GEMELLE
<b>L'AMORE DELLE FIAMME GEMELLE </b> Un mistero dell'animo svelato dalla Cabala é il mistero legato a noi stessi e alla nostra anima gemella. Lo Zohar afferma che la nostra anima ha una gemella creata insieme a noi. Dio unirà queste anime se vivranno nella purezza e nella rettitudine.
Tutte le anime del mondo, frutto della creazione dell'Onnipotente, sono misticamente una, ma quando scendono in questo mondo vengono separate in maschio e femmina, sebbene siano ancora congiunte. Al momento della creazione, emergono insieme come maschio e femmina. ma quando scendono in questo mondo si separano, una da una parte e una dall'altra e alla fine ...
Continua...
Aver bisogno

Se tu fossi incerta
ti sarei da guida
Se fossi impaurita
ti farei coraggio.
Se fossi debole
ti rafforzerei.
Se fossi smarrita
ti condurrei per la via.
Se fossi minacciata
potrei difenderti.
Se fossi triste
suonerei una musica pura.

Da sola, sarei tuo compagno
se poi, ti sciogliessi in lacrime
potrei asciugarle
con i miei capelli
e ricomporre il tuo sentimento.
Se fossi disperata
potrei darti Luce.

Io, sono l’altra parte
quella che non si svela mai
estremo bagliore
del momento grave.
 
Misteriosa paura
ti tiene allo specchio.
Tu forse conosci dagli altri,
Così forte, sicura e invulnerabile,
l’amore che si riceve
e nulla sai ancora
della preziosa bellezza
dell’amor che si dà.

P.I. 30-06-2005
AMORE UMANO, AMORE DIVINO
<b>AMORE UMANO, AMORE DIVINO </b> Chiede un discepolo:
"Che rapporto esiste tra l'amore umano e l'amore divino? L'amore umano è un ostacolo all'amore divino? Oppure la capacità di amare umanamente è indice della capacità d'amore divino? Grandi personalità come Cristo, Ramakrishna e Vivekananda non avevano una natura particolarmente dolce e affettuosa?"

Risponde Mère:
L'amore è una delle grandi forze universali; esiste di per sé, indipendentemente dagli oggetti in cui, attraverso cui e per cui esso si manifesta, e il suo movimento è sempre libero. Si manifesta ovunque gli sia possibile o vi sia una ricettività ed in tutto ciò che si apre ad esso. Ciò che chiamate amore, pensando che si tratti di una cosa personale o individuale, non è altro che la capacità di ricevere e di manifestare questa forza universale.
Continua...
IL SENTIERO DEL DONARSI
<b>IL SENTIERO DEL DONARSI </b> Il brano che segue parla dell'Amore del maestro zen Ikkyu Sojun (1394-1481).
Il grande amore di Ikkyu era una musicista non vedente nota come Lady Mori. Si dice che Lady Mori era famosissima per la maestria con cui suonava il suo strumento a corde: l'uditorio era rapito sia dalla musica sia dalla dolcezza con cui ella toccava le corde del suo strumento. Ikkyu rimase rapito da tale maestria. In molti suoi componimenti poetici, egli ha declamato l'abilità delle mani di Lady Mori, poco importa se ciò avveniva mentre suonava uno strumento o mentre accarezzava il suo corpo. Perfino Ikkyu, dall'alto della consapevolezza zen, non era in grado di riprodurre la profondità dell'emozione e della sensibilità che lei infondeva al modo in cui lo toccava.
Continua...
ONDA DELL'AMORE
Cecilia Chailly
Se é vero che c'è un destino, se é vero che il pensiero e quindi i sentimenti esistono e si trasmettono, come é possibile che tu trovi qualcuno che tu ami più di me?
Il mio amore é la mia forza, con esso posso superare tutte le gelosie, tutte le necessità. A me basta amarti. E amando te amerò anche me, e tutti quelli che mi circondano. E cercherò solo l'amore, solo nei luoghi e nelle persone che mi permetteranno di tornare a vivere col sorriso sempre aperto...E il tuo spirito sarà con me, nel cerchio che con gli altri formeremo, e gireremo insieme nella ruota dell'amore cosmico che per sempre ci circonderà.

da"Era dell'Amore"
QUANDO AMI
AMI TUTTO IL MONDO

Cecilia Chailly
Quando ami, ami tutto il mondo. E non solo le persone, anche gli animali, le piante, gli oggetti. L'amore non può essere un gioco di potere, e forse neppure una relazione, perché é uno stato d'animo autonomo, che comprende tutto....
Devo accettare di amarti incondizionatamente, perché solo così posso vivere questo sentimento che altrimenti mi corrode come un acido.Voglio alimentarmi dell'amore che ho per te, é la carica della mia esistenza, la linfa della mia vita che altrimenti é spenta. Amando te amo il mondo. E vorrei che il mondo partecipasse alla gioia del mio amore, e non importa se é solo mio né se il tuo preferirai darlo a qualcun altro....

da "Era dell'Amore"
L'ESSENZA DELL'ESSERE UMANO
<b>L'ESSENZA DELL'ESSERE UMANO</b> di Antonio Mercurio

L'essenza dell'Essere Umano è costituita da due relazioni. Uno la relazione con se stesso, e due, la relazione con un Tu, con gli altri e col mondo.
La qualità di queste due relazioni fa la qualità dell'essere umano.
Un uomo che è posseduto e non si possiede, non è un uomo Un uomo che non si possiede non si può donare. Un uomo che non si può donare è come un seme sterile che inaridisce e muore. Solo la qualità del mio rapporto con un tu, con gli altri e col mondo, può dirmi con certezze se io mai mi sono donato a qualcuno, senza timore che io mi stia costruendo un colossale inganno Dalla qualità di questo rapporto dipende la qualità della gioia che io conoscerò nella mia vita.
La relazione con me stesso la costruisco con la capacità di amarmi.
Continua...
AMORE, QUESTO SCONOSCIUTO
<b>AMORE, QUESTO SCONOSCIUTO</b> di Mia Girardi

Che cos'è veramente l'esperienza dell'amore? Come possiamo parlarne senza cadere in qualche cliché, senza retorica? Vorrei accompagnarvi in una sorta di meditazione sulla natura dell'amore, stimolarne la riflessione e l'apprendimento. L'amore è un'arte che deve essere acquisita e che non ci piove dal cielo senza far niente. Nella nostra civiltà nonostante la ricerca disperata d'amore tutto il resto viene invece considerato più importante. Denaro e beni materiali sono sicuramente necessari però in confronto all'amore esse perdono di significato. L'amore non è una cosa complicata ma a causa dell'intromissione del pensiero e delle ideologie le cose semplici diventano confuse e intricate. Ed è per questo motivo che l'amore origina preoccupazioni e sofferenze sebbene sia la felicità più grande e ci renda dinamici e sani anche a livello psichico.
Continua....
AMORE UMANO E AMORE SPIRITUALE
<b>AMORE UMANO E AMORE SPIRITUALE </b> Mariagrazia De Cola

La gran parte degli esseri umani è particolarmente restia a parlare dei propri problemi relativi al rapporto di coppia, alla sessualità e va avanti giorno per giorno facendo finta di niente e mantenendo in testa una grande confusione fra sesso, eros ed amore.
Per chi desidera seguire seriamente una ricerca interiore, un cammino spirituale o prima o dopo è comunque costretto ad affrontare e chiarire anche questo aspetto della propria vita.
Mai come in questo caso ognuno di noi può parlare soltanto della propria personale esperienza diretta ed è in questa luce che mi accingo a dare il mio contributo.
ANIME ANTICHE, GIOVANI ANIME
Entrando in questa vita, ciascuno di noi proviene da un lungo passato che conta molte vite e, assumendo di nuovo il suo compito su questa terra, porta con sé il proprio bagaglio di bene e di male. Abbiamo quindi tra di noi un livello evolutivo, capacità, sensibilità, vedute molto diverse e a volte molto distanti. Non c’è alcun merito o demerito in questo, è solo
Continua...
  Pagine totali: 2 [1 2 ]   successiva >>
 Ricerca nel Dossier
 Menu
Home di questo Dossier
Elenco principale Dossier
Consiglia il Dossier
 Argomenti
>>L'arte di amare
Eros e sessualità
Le relazioni interpersonali
Libri Consigliati
Chi é chi
LIBRERIA FIORIGIALLI
consulta i libri in:


Amore
Sessualità
Tantra
Donne identità e salute
Uomini identità e salute

per acquisti on line e per
approfondire gli argomenti
di questo DOSSIER, la più ampia scelta ed i migliori
libri con sconti ed offerte
eccezionali !
ISCRIVITI alla Newsletter
Iscriviti alla Newsletter, riceverai le novità e le offerte nella tua e-mail

 Consiglia il Dossier
Tua e-mail E-mail destinatario Testo
 
home | Dossier | News ed Eventi | FioriGialli Edizioni | Libreria | Musica & Video | Bazaar | Negozi | Newsletter | Ecocredit | Pubblicità | Mappa | contatti  
FioriGialli è un marchio Il Libraio delle Stelle - Via Colle dell'Acero 20 - 00049 Velletri
P. Iva 00204351001- email: info@fiorigialli.it - tel 06 9639055

sviluppo e hosting: 3ml.it