Il silenzio è l'eloquenza della sapienza
Samael Aun Weor
home | Dossier | News ed Eventi | FioriGialli Edizioni | Libreria | Musica & Video | Bazaar | Negozi | Newsletter | Ecocredit | Pubblicità | Mappa | contatti  
VIVERE INSIEME
INTRODUZIONE ALLE CULTURE COMUNITARIE
VIVERE INSIEME
REPORTAGE DA AUROVILLE
<b>REPORTAGE DA AUROVILLE </b>




La Comunità di Adventure di Auroville

Adventure è una Comunità intenzionale, nel senso che raggruppa un numero di persone che hanno deciso di condividere uno spazio e un tempo sia fisico che spirituale.
È situata nella cosiddetta Green Belt di Auroville, la cintura verde dedicata al rimboschimento, all'agricoltura, al verde.  Nonostante ciò è molto vicina al centro della township Auroville, al Matrimandir, al Visitors' Center, alla Solar Kitchen, inoltre contigua al villaggio Tamil di Edyanchavadi e attigua alla Udavi School, la prima scuola di Auroville (in senso temporale).
Fisicamente viviamo in alloggi chiamati "capsule", abitazioni tradizionali di questa zona, fatte di legno con il tetto di foglie di palma o cocco, aperte ai quattro lati con portelloni triangolari, in qualche caso
Continua...

IL DONO DEL VECCHIO RABBINO
IL DONO DEL VECCHIO RABBINO
Il “Dono del vecchio rabbino” racconta la storia di un monastero in decadenza nel quale vivevano quattro anziani monaci e l’abate i quali erano molto preoccupati per la fine del loro ordine monastico.
Nei boschi intorno al monastero si trovava una capanna usata ogni tanto come eremitaggio da un rabbino.
Dopo anni di preghiere, contemplazioni e meditazioni, il gruppo dei monaci aveva sviluppato una certa sensibilità e percepivano la presenza del rabbino quando era presente nella capanna-eremo.
L’abate, afflitto e addolorato per la situazione difficile del suo monastero decide di chiedere consiglio al rabbino.
Continua...
ESPERIMENTI GIAPPONESI PER NUOVE GENERAZIONI
ESPERIMENTI GIAPPONESI PER NUOVE GENERAZIONI di Lex Veelo

La conferenza internazionale sugli ecovillaggi è stata una meravigliosa opportunità per conoscere realtà in Giappone che intendono attuare progetti per la creazione di ecovillaggi. Ci era stato detto che la gente in Giappone un tempo aveva un forte senso della comunità nei loro migliaia di villaggi rurali e nei quartieri cittadini. Avevano anche un antico e sacro, senso di comunione con la natura, in particolare con gli alberi e con le foreste. Il Giappone infatti è ancora oggi riuscito a conservare il 66% della loro nazione insulare con la foresta, che rappresenta una cifra impressionante se si considera che la forte pressione di cancellare le foreste per ottenere aree coltivabili sempre maggiori ed alimentare la popolazione in aumento.
 categoria:

Libri Consigliati


Trovati 13 articoli
  Pagine totali: 1 [1 ]  
COHOUSING E CONDOMINI SOLIDALI
COHOUSING E CONDOMINI SOLIDALI di Matthieu Lietaert
se vuoi comprarlo

Guida pratica alle nuove forme di vicinato e di vita in comune con allegato il documentario "Vivere in cohousing". Che cos'è il cohousing? Una particolare forma di vicinato dove coppie e singoli, ognuno nel proprio appartamento, decidono di condividere alcuni spazi e servizi comuni come il mangiare, la gestione dei bambini, la cura del verde, ecc. Le esperienze raccolte in questo libro provengono da Paesi dove il fenomeno è ormai ben radicato e diffuso. Stimolanti e vivide sono infine le testimonianze raccolte nel DVD allegato, girato in diversi cohousing in Belgio, Svezia, Olanda, Gran Bretagna e Germania. Un documentario inedito che fa conoscere le facce e le storie personali di chi da anni e con grande soddisfazione ha scelto il cohousing.
Continua...
ECOVILLAGGI. GUIDA PRATICA ALLE COMUNITA' SOSTENIBILI
ECOVILLAGGI. GUIDA PRATICA ALLE COMUNITA' SOSTENIBILI di Jan Martin Bang
se vuoi comprarlo

Eco-Villaggi. Dalla ricerca del consenso alla divisione dei compiti, dalla flessibilità alla regolamentazione dei comportamenti, dalla gestione dei conflitti ai processi decisionali, dalla spiritualità al denaro, questo libro mostra come una comunità possa passare dall’entusiasmo iniziale a una fase di stabile maturità, anche grazie ai principi della permacultura e della sostenibilità ambientale. Analisi, idee, suggestioni e soluzioni sono utili non solo per chi vive o intende creare una comunità, ma anche per chi lavora in gruppo, chi coordina altre persone o chi fa parte di un’associazione. L'autore dopo diversi anni di esperienze e viaggi in Europa, raccoglie il materiale elaborato per dar vita ad un libro ricco e interessante sulla realizzazione di un ecovillaggio.
Continua...
I DODICI DRAGHI
I DODICI DRAGHI di Bos Lex
se vuoi comprarlo

I draghi sono gli ostacoli che si frappongono fra l'idea-volontà di realizzazione di un'iniziativa e il suo esito. Il libro è particolarmente adatto a gruppi o comunità che operano in campo sociale. A chi si occupa di organizzazione e sostegno ad imprese alternative, a chi promuove e partecipa ad iniziative di gruppo rivolte al sociale ed al politico.
Continua...
COMUNI COMUNITA' ED ECOVILLAGGI IN ITALIA
COMUNI COMUNITA' ED ECOVILLAGGI IN ITALIA di Manuel Olivares
se vuoi comprarlo

Qunti sono, dove sono e che scelte di vita contengono e diffondono. dai mitici Elfi del Gran Burrone a Miasto, da Damanhur alle comunità anarchiche, una mappa delle microsocietà che realizzano o cercano di realizzare una vita diversa ed autentica insieme ad altri.
Continua...
RITORNO ALLA CREAZIONE
RITORNO ALLA CREAZIONE di Manitonquat
se vuoi comprarlo

"Non possiamo ricreare le condizioni del passato, e ben pochi sarebbero disposti a farlo. Ma il valore spirituale delle antiche tradizioni resta forte ancora oggi, mentre le basi spirituali della societa' moderna sono deboli e distruttive. E allora la domanda e': come possiamo usare la conoscenza tribale universale nel mondo globalizzato?" Ritorno alla Creazione inaugura un nuovo sentiero nella ricerca di rapporti umani sostenibili nel mondo di oggi. Facendo tesoro delle conoscenze tradizionali della sua gente e applicandole al cuore stesso delle complesse problematiche che distruggono il pianeta e ci affollano la mente, Manitonquat porta all'apice l'arte nativa del raccontastorie, svelando con passione e ritmo le dinamiche che ci imprigionano - e le dinamiche che potrebbero liberarci.
Continua...
ANCORA TANTISSIMI LIBRI SU QUESTI ARGOMENTI
ANCORA TANTISSIMI LIBRI SU QUESTI ARGOMENTI Nel settore "LIbri e Riviste" potrete trovare le novità e migliaia di titoli relativi a tutti gli argomenti trattati sul sito FioriGialli ed altri ancora
La convivialità
<b>La convivialità </b> Illich Ivan
Boroli editore
€. 9.50
Se vuoi comprarlo

La strumentazione della modernità è controproduttiva, in alternativa é la società conviviale che permette a tutti il controllo diretto. Un testo base per l'ecologia politica. Questo libro analizza la particolare relazione uomo-strumento che si è affermata nel contesto della società industriale.
A parere di Illich, lo strumento industriale ha oggi superato in molti casi quella soglia critica oltre la quale si sottrae a qualsiasi controllo e diviene controproduttivo, si allontana cioè da quegli scopi per cui era stato progettato e genera sfruttamento, uniformità, impotenza.L’alternativa a questo stato delle cose è rappresentata da quella che Illich chiama ‘società conviviale’. Lo strumento conviviale permette un controllo personale e diretto, genera efficienza senza ridurre l’autonomia, non crea rapporti di dipendenza ed estende il raggio d’azione individuale. Convivialità, allora, sarà sinonimo di equità. Pubblicato per la prima volta nel 1973, questo libro conserva intatte la sua carica polemica e l’appassionata difesa del precario equilibrio della vita umana che l’hanno fatto diventare uno dei testi di riferimento dell’ecologia politica
Le piccole utopie
<b>Le piccole utopie </b> Bignardi I.
Feltrinelli
€. 12.50
Se vuoi comprarlo

Questo è un libro di viaggi di una cronista culturale attraverso alcune idee del Novecento. Utopie non tanto nel senso di società ideali ma nel senso di luoghi che possono esserci e ci sono, e che proteggono, nutrono le idee, i progetti e le speranze di mutamento del mondo. Luoghi-utopia che si possono visitare, conoscere, dove si può dormire e mangiare, con i cui ideatori, fondatori e portavoce ci si può confrontare direttamente. Piccole utopie. Non perché non siano importanti, ma nelle dimensioni. O se preferite si può semplicemente chiamarle sogni collettivi realizzati che in qualche modo ce l’hanno fatta. Il sogno di Tagore di un luogo diverso dove le classi, le razze e le religioni si fiancheggino ha lasciato il suo segno – parliamo di Visva Barati, l’università da lui fondata a Shantiniketan. Paolo Soleri non è (ancora?) riuscito a realizzare la sua città verticale da settemila persone nel deserto dell’Arizona – ma ad Arcosanti si respira un’aria di umanità diversa. A Yaddo, nel nord dello stato di New York, l’ideale di un’Arcadia dove gli artisti possano creare al di fuori delle preoccupazioni del mondo ha prodotto alcuni dei più straordinari risultati letterari di questo secolo. La Costa Rica ha rifiutato l’idea stessa di esercito e da cinquant’anni vive in una dolcissima pace tropicale. A Monte Verità, sopra Ascona, sede di una celebre comunità utopistica primo Novecento, si sono succeduti momenti di eccentrica libertà e di creatività straordinaria. A Nomadelfia, nata dalla generosità umana di Don Zeno, l’utopia evangelica ha trovato una realizzazione terrena che ha ancora una logica profonda e commovente.
Nuovi comunitari
<b>Nuovi comunitari</b> Amitazai edizioni
Nuovi comunitari
Arianna
pag. 168 - € 12,40
Se vuoi comprarlo

Si può essere critici coerenti del liberalismo senza, per questo, essere nemici della democrazia o epigoni degli autoritarismi? L'esperienza americana sembra dimostrarci la fondatezza di questa ipotesi di pensiero, data la centralità della critica al liberalismo nel dibattito contemporaneo delle idee. Ciò vale in particolare per i variegati rappresentanti del cosiddetto 'comunitarismo', un indirizzo filosofico e di teoria politica, che dalle Università statunitensi si è diffuso - nel corso dell'ultimo decennio - in gran parte del mondo. Disgregazione sociale, multiculturalismo, individualismo radicale, anomia, tecnocrazia, irresponsabilità civica e sociale… Molti di questi fenomeni possono sembrare eterogenei per cause ed effetti, ma il denominatore che li accomuna, agli occhi degli intellettuali che qui si esprimono, è la progressiva scomparsa dalla vita sociale e culturale di un bene comune condiviso. Con questa raccolta di saggi di alcuni tra i più importanti pensatori 'comunitaristi', curata da Amitai Etzioni - tra gli animatori del movimento - si vuole contribuire all'approfondimento di una delle polemiche fondamentali per il destino delle società occidentali: può la comunità riemergere nel contesto disincantato della modernità?
La città del sole
<b>La città del sole</b> Campanella T.
La città del sole
Demetra
pag. 94 - € 3,61
Se vuoi comprarlo

Scritto in italiano nel 1602 è l'utopia di un ordinamento perfetto, saggi governanti, comunità di beni, benedizione del sesso, educazione comunitaria, religione naturale, assenza di tribunali, poesia di verità e scienza al sevizio della società ...
L'eutanasia dello stato
<b>L'eutanasia dello stato</b> Goodwin W.
L'eutanasia dello stato
Eleuthera
pag. 187 - € 10,33
Se vuoi comprarlo

Godwin è un pensatore libertario inglese che elaborò un ordinamento sociale basato sul decentramento amministrativo e la costruzione di libere comunità indipendenti: un processo graduale di liberazione della società dallo Stato, fondato sulla maturazione din etica insieme individualista e comunitaria
Individuo e comunità
<b>Individuo e comunità</b> Goodmann P.
Individuo e comunità
Eleuthera
pag. 251 - € 13,43
Se vuoi comprarlo

Paul Goodmann è stato romanziere, psicologo, sociologo, filosofo e dagli anni '60 una delle voci più autorevoli della controcultura giovanile americana. la sua principale caratteristica è un pensiero capace di combinare slancio utopico e progettualità pratica
Laboratori d'utopia
<b>Laboratori d'utopia</b> Creagh R.
Laboratori d'utopia
Eleuthera
pag. 240 - € 10,33
Se vuoi comprarlo

Viaggio nelle utopie reali, la storia ed il vissuto delle comunità libertarie dal secolo scorso ai nostri giorni.
  Pagine totali: 1 [1 ]  
 Ricerca nel Dossier
 Menu
Home di questo Dossier
Elenco principale Dossier
Consiglia il Dossier
 Argomenti
Come vivere insieme
Le comunità intenzionali
Progetti e realtà comunitarie
Gli Ecovillaggi
>>Libri Consigliati
Nuovi progetti comunitari
ISCRIVITI alla Newsletter
Iscriviti alla Newsletter, riceverai le novità e le offerte nella tua e-mail

 Link
Auroville
Monterosso Villaggio Ecologico Sostenibile
GEN Global Ecovillage Network
Damanhur
Casa Cares
Findhorn
Rete Italiana Ecovillaggi
Torri Superiore
 Consiglia il Dossier
Tua e-mail E-mail destinatario Testo
 
home | Dossier | News ed Eventi | FioriGialli Edizioni | Libreria | Musica & Video | Bazaar | Negozi | Newsletter | Ecocredit | Pubblicità | Mappa | contatti  
FioriGialli è un marchio Il Libraio delle Stelle - Via Colle dell'Acero 20 - 00049 Velletri
P. Iva 00204351001- email: info@fiorigialli.it - tel 06 9639055

sviluppo e hosting: 3ml.it